venerdì 7 gennaio 2011

ZUPPA IMPERIALE

DSCF2012

Sono passati tanti mesi da quel 9 maggio ...ma purtroppo non ho avuto più il tempo di poter scrivere.
Per fortuna la ricetta era stata salvata a metà nel computer, oggi l'ho ritrovata ed ho deciso di finirla perchè comunque merita, e... scusate il ritardo...
Eccomi qua... per parlare della seconda parte dei festeggiamenti, quelli del giorno dopo, a pranzo con i parenti... anzi dovrei dire di poche ore dopo, visto che la sera prima siamo andati a letto alle due di notte. Certo questo post l'ho iniziato subito dopo la festa, ma ormai non è un mistero per nessuno che io non riesco mai a stare al computer per... vari motivi...
Anche questa volta tralascerò di descrivere il pranzo per concentrarmi solo sulla descrizione della torta. Questa torta, infatti, in genere riscuote sempre successo... e alcuni di voi già la conoscono, anche se l'avevo decorata, come vuole la versione originale, e cioè con il ciuffo verde dell'ananas appoggiato al centro della cupola ricoperta di panna; ma questa volta l'ho cambiata un pò. Passiamo alla descrizione... per prima cosa gli

INGREDIENTI:
 Per la base e la farcitura:
un pan di spagna da tagliare in tre o quattro strati
1/2 kg di panna + 2 confezioni da 250gr.
(da usare solo se occorre e questo varia anche dal tipo di decorazione che si vuol fare)
3 kiwi
1 banana
1 ananas fresco con un bel ciuffo verde
1 barattolo piccolo di pesche sciroppate
fragole (se le gradite all'interno, altrimenti solo per decorazione)
succo di mezzo limone, se vi preparate la frutta prima, per non farla annerire.

Per la crema: 
8 uova
un litro di latte
200gr. di zucchero
100 gr. di farina
1 stecca di vaniglia
la scorza grattugiata di un limone

Per lo sciroppo : 
5 cucchiate di zucchero 
2 bicchierini e mezzo di cointreau 
il succo di un arancia (se la fate per i bimbi evitate logicamente il liquore).

PREPARAZIONE:
se volete preparatevi tutta la frutta prima: pulitela, sbucciatela, tagliatela a fettine ed aggiungete il succo di limone per non farla annerire.
Preparate la crema, lo sciroppo, tagliate il pan di spagna in tre o quattro strati (a seconda dell'altezza desiderata); da uno di questi dischi, con uno stampino rotondo, tagliate il centro, ottenendo così un piccolo disco che disporrete al centro del vassoio dove intendete confezionare la torta. 

 DSCF1993

Bagnatelo con un pò di sciroppo, sistemateci sopra alcune fettine di banana e ricoprite con la crema; livellate la superfice e mettete qualche fettina di kiwi. Tagliate a sezioni la fetta di pan di spagna "bucata" ed appoggiatele tutte intorno al centro, che avete già guarnito, formando così una pendenza. 

 DSCF1994

Bagnate le fette di pan di spagna con lo sciroppo e modellatele con le mani così da formare una piccola calotta; spalmatele con panna montata e guarnitele con pesche sciroppate ed ananas tagliati a dadini.

 DSCF1999

Continuate così, alternando strati di crema, panna e frutta diversa ad ogni strato. 

 DSCF1997

Se volete conservare la forma a cupola vi consiglio di tagliare ogni strato a sezioni (senza togliere il centro come al primo) altrimenti mettete i dischi interi, ma verrà un pò più schiacciata, come questa che ho realizzato questa volta. 
Nell'ultimo strato  aggiungete alla frutta anche pezzetti di cioccolando fondente, ricoprite con la crema, lisciate con una spatola e poi aggiungete la panna, sempre lisciandola; alla fine procedete con tutte le varie guarnizioni di panna, frutta e varie (potete sbizzarrirvi come volete). 

  DSCF2005

La mia realizzazione preferita (che non è quella fatta questa volta) è applicare, poco prima di servirla, sulla sommità della calotta, il ciuffo verde ritagliato dall'ananas.
Vi consiglio, inoltre, di usare un vassoio  con i bordi rialzati che permetta di raccogliere un pò di liquido che potrebbe formarsi visto che la torta è pesante e la frutta, un po' schiacciata dal resto degli ingredienti, può rilasciarne un pò. 
Questa torta la facevo spesso anche per le feste dei bambini, sostituendo nello sciroppo al liquore il succo d'arancia. 

2 commenti:

Cinzia ha detto...

Uhmmmm!!! Una fettina me la prenderei volentieri!!!
Una squisitezza...ho impressione sia buonissima.
Ciao ciao
CInzia

Lauradv ha detto...

Claudia da paura questo dolce! Io me lo prenoto!!!!!!! :D